indicazioni fondamentali - Parrocchia San Vito al Giambellino

Cerca
Vai ai contenuti

Menu principale:

indicazioni fondamentali

Oratorio


INDICAZIONI FONDAMENTALI


L'Oratorio è (e deve essere) un ambiente educativo a livello umano e cristiano.
Esso è realizzato e condotto da persone che:

1. Credono in Dio.
Non bestemmiare. Così rispetti Dio e anche gli altri.
Nei momenti di preghiera, in Chiesa o in Oratorio, tutto si ferma. Non sei obbligato a partecipare, però non disturbare chi prega.

2. Credono in ogni persona.
L'incontro con gli altri diventa occasione di amicizia, gioco, compagnia.
Evita le parolacce ed ogni tipo di violenza che non risolvono mai niente.
Se qualcuno ti fa qualche osservazione non prendertela, non rispondergli male, ricordati che ti aiuta a crescere. Se non sei d’accordo diglielo con calma.

3. Credono nello stare insieme.
Offri a tutti la tua compagnia. Ricordati che l’amicizia è uno dei doni più preziosi da dare e da ricevere.
Evita di stare “parcheggiato” senza fare niente. In Oratorio si viene per giocare, dare una mano, fare parte di un gruppo, partecipare al catechismo e alle altre proposte, dare la propria disponibilità per compiti organizzativi e di animazione.
Non escludere nessuno dai giochi, forse non sarà un campione, ma può essere un amico.

4. Credono nella comunione dei beni.
L'Oratorio è per te, ma non è roba tua, è anche per tutti gli altri.
Chi viene dopo di te trovi ogni cosa in ordine, pulita ed efficiente.
Se rompi qualche cosa dillo subito al responsabile di turno o al don. Tutti possono sbagliare. Solo i migliori sanno chiedere scusa ed assumersi le proprie responsabilità.

5. Credono nella parola data.
Tanti e diversi sono i modi di vivere l'Oratorio, ma quello che è importante è partecipare per costruire per noi e per i più piccoli un luogo accogliente.
Fra tutti coloro che frequentano l’Oratorio regolarmente si instaura un Patto educativo. C’è quindi bisogno di conoscerci.
Per questo tutti coloro che frequentano l’Oratorio devono fare l’iscrizione attraverso l’adesione ad un gruppo (es. catechesi) o compilando il modulo allegato a questo regolamento.
A tutti è chiesto di fare la propria parte per vivere bene quanto indicato e per creare un ambiente in cui ognuno possa vivere nella gioia della Fede.

Torna ai contenuti | Torna al menu